Barzetti rivoluziona il Capodanno con un risotto speciale: lenticchie e cotechino insieme!

Se pensavi che le lenticchie e il cotechino avessero solo un posto a Capodanno, preparati a cambiare idea!Il celebre chef Sergio Barzetti ci propone la sua personale ricetta per un risotto lenticchie e cotechino semplicemente squisito.Non solo per le feste, ma ogni volta che desideri un piatto gustoso e raffinato.

Sergio Barzetti: il risotto lenticchie e cotechino non è solo per Capodanno

Sergio Barzetti ci svela un segreto: il risotto lenticchie e cotechino è un piatto talmente gustoso che potrebbe essere preparato in qualsiasi momento dell'anno, non solo a Capodanno.

Conosciute per i loro benefici per la salute, le lenticchie sono un ingrediente che dovremmo cercare di includere più spesso nella nostra dieta.E se ti è avanzato del cotechino dalle feste, ecco un modo creativo e delizioso per utilizzarlo.

Certamente, un piatto così ricco come il risotto lenticchie e cotechino può essere un po' pesante da mangiare dopo la mezzanotte di Capodanno.Perciò, perché non prepararlo durante le feste, quando hai più tempo da dedicare alla cucina?

Vediamo quindi come Sergio Barzetti trasforma le lenticchie e il cotechino in un irresistibile risotto per tutti i palati.

La ricetta del risotto lenticchie e cotechino di Sergio Barzetti

Ingredienti:

- 320 g di riso Carnaroli
- 200 g di lenticchie
- 1 cotechino precotto
- 1 cipolla
- 1 carota
- 1 gambo di sedano
- 1 spicchio d'aglio
- 1 bicchiere di vino bianco secco
- Brodo vegetale q.b.
- Olio extravergine d'oliva q.b.
- Sale q.b.
- Pepe q.b.
- Formaggio grattugiato (facoltativo)

Preparazione:

La preparazione del risotto lenticchie e cotechino inizia con l'ammollo delle lenticchie in acqua fredda per almeno due ore.

Una volta ammorbidite, vengono scolate e messe da parte.Nel frattempo, si prepara il brodo vegetale facendo bollire acqua con carota, sedano e cipolla, che cuoceranno per almeno 30 minuti.

In una pentola capiente, si versa un filo di olio extravergine d'oliva e si aggiungono cipolla, carota, sedano e aglio tritati finemente.Dopo un soffritto a fuoco medio, si aggiunge il riso e si lascia tostare per qualche minuto, mescolando continuamente.Il riso viene poi sfumato con il vino bianco e lasciato evaporare completamente.

A questo punto, si aggiungono le lenticchie e il cotechino tagliato a dadini.

La cottura del risotto prosegue aggiungendo gradualmente il brodo vegetale caldo, un mestolo alla volta, e mescolando costantemente.Quando il riso è al dente, si aggiusta di sale e pepe a piacere e, se si desidera, si può aggiungere del formaggio grattugiato per rendere il risotto ancora più cremoso e saporito.

Infine, si lascia riposare il risotto per qualche minuto prima di servirlo.Ecco fatto!Il tuo risotto lenticchie e cotechino è pronto per essere gustato.

Le parole di Sergio Barzetti

Sergio Barzetti ci propone una deliziosa variante del classico piatto di Capodanno, unendo lenticchie e cotechino in un modo originale.

Ricorda però che, data la sua ricchezza, potrebbe essere un po' complicato mangiarlo dopo la mezzanotte di Capodanno.Pertanto, potrebbe essere un'idea prepararlo in un altro momento delle feste, così da poterne godere appieno.

La cucina, come affermava il celebre chef francese Auguste Escoffier, è l'arte più antica, delicata e necessaria dell'umanità.E Sergio Barzetti, con la sua ricetta del risotto lenticchie e cotechino, ci dimostra ancora una volta come questa arte possa esprimere creatività, tradizioni e gusti personali.Allora, perché non concederci il piacere di preparare e gustare il risotto lenticchie e cotechino in qualsiasi momento dell'anno?

Lascia un commento