Paola Cortellesi, gli auguri di Laura Pausini: una dedica da brividi

Per il compleanno dell'attrice arriva una dedica dall'amica Laura Pausini.Un messaggio da brividi per un'amicizia intensa.Il nuovo film contro la violenza domestica "Che sarebbe giusto candidare all'Oscar".I dettagli.

Paola Cortellesi compie 50 anni.Nel mondo dello spettacolo si sono levati messaggi d'amore, di stima e rinnovato affetto per una delle attrici più longeve e brave del panorama italiano.Da Chiedimi se sono felice a Sotto una buona stella, le tante collaborazioni e le soddisfazioni.Come quando, per il film con Verdone, fu candidata al David Di Donatello e al Nastro d'Argento.

Per la Cortellesi, adesso, arrivano i complimenti da ogni dove per l'ultimo capolavoro C'è ancora domani.Ecco le parole dell'amica Laura Pausini.

Cortellesi, gli auguri della Pausini: ecco cosa ha detto la cantante

Parole al miele quelle della cantante, che ha usato la piattaforma X per augurare all'attrice un compleanno felice.Poi, parlando del suo ultimo film, ha dichiarato "Un film che farebbe bene al mondo intero e non solo agli italiani che assistono già quotidianamente a realtà di violenza che ci lasciano senza parole".

paola-cortellesi
La foto di Paola Cortellesi sui social. 

Quelle della Pausini non sono le uniche dolci parole per la pellicola di Paola Cortellesi, alla sua prima regia in un film che racconta genere e diritti.

Il comune di Monopoli, ad esempio, per sensibilizzare sulla violenza sulle donne ha deciso di offrire 500 biglietti gratis per due persone per il film “C’è ancora domani”.Con l’invito ad essere accompagnate da un uomo.

"Voglio farti gli auguri di Buon Compleanno davanti a tutti e mostrandoti ancora una volta quello che sei riuscita a fare con la tua arte e la tua bellissima anima", continua la Pausini, emozionata per gli auguri all'amica di sempre.

Insomma, per la Cortellesi, l'augurio di un felice compleanno.

C'è ancora domani, un film sulla violenza di genere

Il film è prodotto in bianco e nero, scelta non casuale - nonostante sia inusuale -.È un film contemporaneo, in cui tutto ruota attorno alla figura della donna, che deve sgomitare per sopravvivere.Fotografa l’Italia di ottant’anni fa, ne rimarca il ruolo nella società della donna, tra madre, moglie e ombra in un'ascesa di identità tuttora ancora non costituita.

LEGGI ANCHE>>>Belen Rodriguez contro tutti: così risponde alle critiche sui social

Lascia un commento